Vai al contenuto

Alzheimer, melatonina, aritmie e ritmo cardiaco.

Quando andiamo a dormire, le cellule cerebrali dissolvono la melatonina per iniziare il sonno e iniziamo a dormire e quando iniziamo a dormire, le cellule perdono ossigeno a causa della bassa frequenza cardiaca e iniziano a gonfiarsi e ciò può causare perdita di memoria a causa di molte sostanze e con il tempo può causare l’Alzheimer.

Per risolvere questo problema è necessario modificare le sequenze del ritmo cardiaco che forniscono ossigeno alle cellule e ne prevengono l’infiammazione, ma questo può causare cambiamenti nel ritmo cardiaco durante il sonno e questo può essere confuso con le aritmie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *